Primato ‘olimpico’ di sostenibilità per la Presidenza irlandese

Dublino, 31 dicembre 2012Certification Europe, ente di certificazione irlandese con sede italiana a Novara, ha assegnato la doppia certificazione per la Sostenibilità degli Eventi e il Rispetto Ambientale (standard ISO 20121 e ISO 14001) al Castello di Dublino, il quartier generale della settima Presidenza irlandese del Consiglio dell’Unione europea che si apre domani, 1° gennaio 2013.

 

John Ryan, Direttore Clienti di Certification Europe consegna ufficialmente i certificati di sostenibilita’ ISO 20121 e ISO 14001 al Ministro irlandese dei Lavori Pubblici, Brian Hayes

È la prima volta che un ente politico e di governo mostra la combinazione di ISO 20121 e ISO 14001, che sono i due standard che hanno fatto dei Giochi Olimpici di Londra 2012 l’evento globale più eco-sostenibile di sempre. È anche la prima volta che una Presidenza dell’Unione europea ottiene una duplice certificazione internazionale ISO (in precedenza il governo danese aveva raggiunto solo la conformità allo standard ISO 20121).
L’approfondito processo di certificazione condotto da Certification Europe avrà un impatto tangibile sugli eventi che saranno ospitati presso il Castello di Dublino durante il semestre di Presidenza irlandese del Consiglio dell’Unione europea:

  • Saranno attivi sistemi di riciclo e raccolta differenziata dei rifiuti e impianti ad alta efficienza energetica;
  • Il consumo di acqua sarà ridotto in maniera consistente attraverso l’utilizzo di sensori. Durante le riunioni e nelle sale adibite alla ristorazione sarà offerta acqua microfiltrata;
  • I delegati saranno incoraggiati a recarsi a piedi alle riunioni e sarà offerta loro la possibilità di usufruire del sistema cittadino di noleggio biciclette (bike-sharing). Per le lunghe distanze, i delegati avranno a disposizione un servizio bus invece delle consuete auto blu;
  • I prodotti utilizzati nella ristorazione dovranno avere l’approvazione del Bord Bia, l’ente nazionale di garanzia di qualità degli alimenti;
  • I prodotti ittici e i frutti di mare proverranno unicamente da fornitori e trasformatori che rispondono agli standard di ‘Responsible Irish Fish’. Carne, pollame uova e latticini saranno forniti solo da allevamenti biologici;
  • Tè e caffè saranno acquistati attraverso i canali di commercio equo e solidale;
  • Le emissioni di anidride carbonica, infine, saranno monitorate nel processo di approvvigionamento.

Michael Brophy, Amministratore Delegato di Certification Europe ha affermato: “Grazie alla certificazione ISO 20121 e ISO 14001, la Presidenza irlandese dell’UE stabilisce un ‘record olimpico’, e dà inizio alla costruzione di un patrimonio di sostenibilità e rispetto ambientale che caratterizzerà i futuri eventi ospitati nel Castello di Dublino. È questo un importante precedente di cui dovranno tenere conto le Presidenze successive“.
Il Castello di Dublino sarà sede dei vertici ministeriali e di gran parte degli 180 incontri ed eventi che il governo irlandese ospiterà durante la Presidenza della UE, che vedranno la partecipazione di circa 15.000 delegati provenienti da tutta Europa e dal resto del mondo. Il palazzo è gestito dall’Ufficio irlandese dei Lavori Pubblici (OPW), un’organizzazione governativa che si occupa della conservazione e dell’amministrazione di edifici e proprietà del patrimonio storico-artistico nazionale irlandese.

Link: